ita deu eng rus ico Facebook ico Google+ ico Twitter ico You Tube ico Flickr  
Biathlon
18.-21.01.2018
ANTERSELVA
 
Biathlon
18.-21.01.2018
ANTERSELVA

Laura Dahlmeier più forte del vento: alla Germania la staffetta donne

La staffetta femminile ha chiuso il programma gare della tappa di Coppa del mondo di Anterselva.

 

Data: 25.01.2015
Alle ore: 18:00

La staffetta femminile ha chiuso il programma gare della tappa di Coppa del mondo di Anterselva. La prova, condizionata in maniera determinante dal forte vento, che ha costretto le atlete a lunghe pause al poligono, è stata vinta dalla Germania, trascinata dalla prestazione magistrale della sua ultima frazionista, Laura Dahlmeier, capace di esaltarsi nel momento in cui tutte le altre sono andate in difficoltà.

Gli oltre 20.000 spettatori presenti alla Südtirol Arena, molti dei quali tedeschi, hanno dunque potuto festeggiare il successo della Germania, la quale prima ha approfittato della bufera per rientrare sulle battistrada e successivamente lo ha domato, con Laura Dahlmeier, protagonista di una frazione incredibile.

La gara va via normale sino al quarto poligono, al quale è la Repubblica Ceca a presentarsi per prima, seguita da Stati Uniti e Polonia. Qui, però, il vento prende il sopravvento, bloccando di fatto le atlete. Le ceche riescono a mantenere la leadership, ma dietro si mescolano le carte e anche l'Italia fa un bel salto in avanti, con Dorothea Wierer che migliora l'ottavo posto di Nicole Gontier, andando al cambio al quinto posto.

Il vento non si placa e continua a condizionare le prestazioni al poligono. Risalgono sino alle prime posizioni Russia e Germania, con l'azzurra Federica Sanfilippo che inizialmente tiene ma al tiro in piedi perde contatto, sempre per colpa delle cattive condizioni, costretta ad un giro di penalità.


Laura Dahlmeier compie l'impresa

All'ultimo cambio è ancora la Russia a condurre, ma il settimo poligono segna il cambio al vertice, grazie a Laura Dahlmeier, che, senza paura, sfida il vento e lo sconfigge, uscendo per prima e creando un discreto gap tra sé e le altre. Tutto però resta molto incerto fino all'ultima sessione di tiro, durante la quale la 21enne tedesca si rende ancora protagonista di una serie da fenomeno, certificando la prima posizione.


Repubblica Ceca sempre sul podio

Dietro è battaglia. La Repubblica Ceca prende un discreto vantaggio, mantenendolo sino al termine e conquistando così il secondo posto, centrando l'ennesimo podio stagionale dopo un terzo e due primi posti. In terza posizione, invece, si piazza l'Ucraina, la quale, sfruttando le qualità sugli sci di Valj Semerenko, supera la Russia.

L'Italia, che propone come ultima frazionista Karin Oberhofer, termina settima, ad un minuto e 50 secondi dalla prima posizione: una prestazione difficile da giudicare, visto che le nostre, come tante altre concorrenti, sono transitate al poligono nei momenti in cui il vento la faceva da padrone.
 


Risultati Coppa del mondo di biathlon Anterselva (domenica 25 gennaio 2015)

Staffetta 4x6 km, femminile

1. Germania 1:18:47,7 (2 giri di penalità + 10 ricariche)
(Franziska Hildebrand, Franziska Preuß, Luise Kummer, Laura Dahlmeier)
2. Repubblica Ceca +35,0 (0+15)
(Eva Puskarcikova, Gabriela Soukalova, Jitka Landova, Veronika Vitkova)
3. Ucraina +45,3 (3+14)
(Juliya Dzhyma, Natalya Burdyga, Olga Abramova, Valj Semerenko)
4. Russia +57,2 (1+9)
(Yana Romanova, Daria Virolaynen, Ekaterina Shumilova, Ekaterina Glazyrina)
5. Francia +1:03,1 (2+15)
(Marine Bolliet, Enora Latuilliere, Justine Braisaz, Anais Bescond)
6. Bielorussia +1:18,2 (3+13)
(Nadezhda Skardino, Iryna Kryuko, Nadzeya Pisareva, Darya Domracheva)
7. Italia +1:50,5 (3+16)
(Nicole Gontier, Dorothea Wierer, Federica Sanfilippo, Karin Oberhofer)
8. Svizzera +2:38,3 (2+16)
(Aita Gasparin, Elisa Gasparin, Lena Häcki, Flurina Volken)
9. Polonia +3:10,1 (2+15)
(Monika Hojnisz, Weronika Nowakowska-Ziemniak, Karolina Piton, Krystyna Guzik)
10. Canada +3:30,3 (3+17)
(Megan Heinicke, Julia Ransom, Rosanna Crawford, Audrey Vaillancourt)



Le voci della gara:

Germania, prima classificata

Franziska Hildebrand: “Mi sentivo bene, ma invece ho commesso immediatamente errori al poligono e ho pensato di aver rovinato subito tutto. Pian piano ho recuperato e sono riuscita a risalire nella classifica, poi le altre hanno fatto il resto”.

Franziska Preuss: “Per me è stata una gara un po' folle. Nel corso del primo giro ho avuto un contatto con Elisa Gasparin ed ho rotto un bastoncino. Poi, nella seconda sessione di tiro, si è alzato il vento ed è stata dura scegliere il momento in cui sparare”.

Luise Kummer: “Al poligono è stata una situazione davvero incredibile. Mi sono presa tutto il tempo possibile per essere certa di andare a sparare nei momenti giusti e questa tattica ha pagato, sono uscita bene da entrambe le sessioni e sono davvero contenta”.

Laura Dahlmeier: “Ho fatto una prova perfetta. Sono uscita dalle sessioni di tiro con un doppio zero e oggi non era facile. Sono contenta e guardo al proseguo della stagione con ottimismo”.


Repubblica Ceca, seconda classificata

Gabriela Soukalova: “Abbiamo guadagnato un altro podio e siamo molto contente. Ci avviciniamo alla tappa di Nove Mesto in buone condizioni e sappiamo che lì avremo un grande sostegno. Il segreto di questa formazione è l'affiatamento: siamo tutte amiche e molto unite al di là delle competizioni”.

Jikita Landova: “Ho dovuto combattere contro il vento come tutte le altre. Ho deciso di aspettare invece di rischiare e il secondo posto finale mi dice che ho fatto la scelta giusta”.


Ucraina, terza classificata

Valj Semerenko: “I primi giri sono stati terribili, poi all'ultimo poligono tutto è andato per il meglio e ho potuto giocarmi le mie carte sugli sci. Sono riuscita ad andare forte e sono contenta di aver regalato questo podio alla squadra”.

Allegati:· Women 4x6 KM Relay - Final Results »

  

In evidenza

Il campione del mondo si prende la mass start di Anterselva
22.01.2017
| leggi di più ».
Azzurre sul podio nella staffetta di Anterselva
22.01.2017
| leggi di più ».
Altre due competizioni per il gran finale ad Anterselva
21.01.2017
| leggi di più ».
Da riserva al primo posto: la favola di Nadine Horchler
21.01.2017
| leggi di più ».
Shipulin e Anterselva: un binomio vincente
20.01.2017
| leggi di più ».

Sponsors & Partners


Biathlon Weltcup Komitee | Comitato Coppa del Mondo di Biathlon
Südtirol Arena, Obertalerstrasse, 33 | Arena Alto Adige, Via Anterselva di Sopra, 33
I-39030 Rasun-Anterselva | info@biathlon-antholz.it
Tel. +39 0474 492 390 | Fax +39 0474 492 300
Part. IVA IT00910680214 | Codice fisc. 810 130 00 211

Copyright © 2015
Tutti i diritti su testi, immagini e filmati contenuti in questo sito sono riservati, ne è consentita la riproduzione previa autorizzazione rilasciata da Comitato Org. Biathlon Anterselva.

Powered by Juniper XS