ita deu eng rus ico Facebook ico Google+ ico Twitter ico You Tube ico Flickr  
Biathlon
18.-21.01.2018
ANTERSELVA
 
Biathlon
18.-21.01.2018
ANTERSELVA

Alexia Runggaldier sorprende tutti nell'individuale di Anterselva

 

Data: 19.01.2017

La 39esima edizione della Coppa del mondo di Anterselva si è aperta con una prova individuale femminile, che ha visto il successo della tedesca Laura Dahlmeier, la quale, grazie a questa affermazione, ha conquistato anche la vetta della classifica generale di Coppa del mondo. Da sottolineare, però, c'è anche, e soprattutto, lo straordinario terzo posto di Alexia Runggaldier, al primo podio in Coppa del mondo.

La 25enne di Santa Cristina, prima di questa competizione, aveva ottenuto, quale miglior piazzamento nel massimo circuito, un decimo posto nella gara individuale andata in scena la scorsa stagione ad Oslo, gara valevole per i Mondiali. La gardenese ha costruito il proprio risultato sulle nevi di casa grazie ad una prestazione di spessore al poligono, domando il vento, che ha messo in difficoltà tante delle big al via, e chiudendo la sua prestazione con un unico errore – solo in tre atlete sono riuscite ad essere così precise –.

L'Italia fa dunque subito festa ad Anterselva, dove a gioire è anche la Germania, e, nello specifico, Laura Dahlmeier, 23enne di Garmisch, che ha confermato il suo feeling con il format della gara d'apertura in terra altoatesina, bissando l'affermazione centrata il 30 novembre scorso ad Oestersund, nella prima individuale della stagione. Come in quella occasione, quando al secondo posto si piazzò Anais Bescond, anche all'Arena Alto Adige la piazza d'onore va ad un'atleta transalpina, Anais Chevalier. Per Laura Dahlmeier una soddisfazione doppia, considerando che i 60 punti conquistati le permettono di portarsi in testa anche alla classifica generale di Coppa del mondo, sopravanzando Gabriela Koukalova (24esima oggi) e Kaisa Makarainen (15esima).

Ai piedi del podio, poi, un'altra francese, Marie Dorin Habert, seguita dalla tedesca Maren Hammerschmidt.


Dorothea Wierer è 31esima

Per quanto concerne le altre azzurre in gara, la beniamina di casa, Dorothea Wierer, penalizzata da 6 errori di precisione, 3 dei quali commessi nell'ultima sessione in piedi, ha tagliato il traguardo in 31esima posizione. Con lo stesso numero di errori della compagna di squadra, Federica Sanfilippo, di Ridanna, ha tagliato il traguardo con il 43esimo tempo. Ben 9 errori e 84esimo posto, infine, per Lisa Vittozzi.



Coppa del mondo di biathlon di Anterselva

Individuale femminile, 15 km

1. Laura Dahlmeier (GER) 44:48.7 minuti (2 errori)
2. Anais Chevalier (FRA) +3.8 secondi (1)
3. Alexia Runggaldier (ITA) +46.0 (1)
4. Marie Dorin Habert (FRA) +55.0 (2)
5. Maren Hammerschmidt (GER) +1:16.2 minuti (2)
6. Vanessa Hinz (GER) +1:19.1 (3)
7. Monika Hojnisz (POL) +1:37.8 (3)
8. Olga Podchufarova (RUS) +1:39.8 (2)
9. Franziska Hildebrand (GER) +1:45.1 (3)
10. Lisa Theresa Hauser (AUT) +1:48.4 (2)

31. Dorothea Wierer (ITA) +4:44.4 (6)
43. Federica Sanfilippo (ITA) +5:45.6 (6)
84. Lisa Vittozzi (ITA) +9:41.6 (9)

 

Le voci della gara


Ecco le impressioni delle protagoniste dell'individuale femminile di Anterselva, gara che ha aperto la quattro giorni di Coppa del mondo di biathlon all'Arena Alto Adige.

Laura Dahlmeier (GER), vincitrice: “Quella di oggi è stata una gara molto difficile, sia per me che per tutte le altre atlete impegnate. Ho deciso di spendere più tempo al poligono ed è stata la tattica giusta. Ogni gara è una storia a sé: ora sono davanti in classifica, ma non è detto che io sia la favorita per la prossima competizione”.

Anais Chevalier (FRA), secondo posto: “Questo podio mi rende davvero felice. Anche se ho fatto un errore in meno di Laura, non è stata una sconfitta finire alle sue spalle. Come squadra stiamo gareggiando bene. Oggi è toccato a me salire sul podio, domani può succedere ad un'altra atleta del team francese”.

Alexia Runggaldier (ITA), terzo posto: “Sono al settimo cielo, questa è una gioia incredibile. Quando ho tagliato il traguardo mi è scesa anche una lacrima: un risultato decisamente inaspettato. Il mio obiettivo ora è di fare bene anche nella mass start e sfruttare l'opportunità di prendere parte alla prossima prova qui ad Anterselva. Sono contenta che la condizione stia arrivando adesso, a poche settimane dai Mondiali, e guardo al prossimo futuro con fiducia”.  

Dorothea Wierer (ITA), 31esimo posto: “Nonostante qualche problema intestinale, dovuto ad una lieve forma virale, sono soddisfatta della mia prestazione sugli sci, decisamente migliore rispetto alle ultime uscite. Al poligono, invece, sono stata condizionata eccessivamente dal vento. Può succedere e spero che le condizioni migliorino nei prossimi giorni”.

Federica Sanfilippo (ITA), 43esimo posto: “Una giornata davvero complicata per tutte al poligono, soprattutto nelle sessioni in piedi. Ovviamente siamo molto motivate a gareggiare in casa, ma la determinazione è la stessa delle altre prove del circuito”.


  

In evidenza

Il campione del mondo si prende la mass start di Anterselva
22.01.2017
| leggi di più ».
Azzurre sul podio nella staffetta di Anterselva
22.01.2017
| leggi di più ».
Altre due competizioni per il gran finale ad Anterselva
21.01.2017
| leggi di più ».
Da riserva al primo posto: la favola di Nadine Horchler
21.01.2017
| leggi di più ».
Shipulin e Anterselva: un binomio vincente
20.01.2017
| leggi di più ».

Sponsors & Partners


Biathlon Weltcup Komitee | Comitato Coppa del Mondo di Biathlon
Südtirol Arena, Obertalerstrasse, 33 | Arena Alto Adige, Via Anterselva di Sopra, 33
I-39030 Rasun-Anterselva | info@biathlon-antholz.it
Tel. +39 0474 492 390 | Fax +39 0474 492 300
Part. IVA IT00910680214 | Codice fisc. 810 130 00 211

Copyright 2015
Tutti i diritti su testi, immagini e filmati contenuti in questo sito sono riservati, ne consentita la riproduzione previa autorizzazione rilasciata da Comitato Org. Biathlon Anterselva.

Powered by Juniper XS