Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
Sprint maschile

Sprint maschile

Il più veloce possibile

Il terzo giorno dei Mondiali 2020 è dedicato allo Sprint maschile. Tre turni, due poligoni: presto scopriremo quale sarà l'atleta a salire sul gradino più alto.

La scorsa stagione ci ha insegnato quanto la specialità Sprint sia coinvolgente.
Anche ai mondiali di quest'anno sulla linea di partenza di posizioneranno più di 100 atleti provenienti da numerose nazioni. Dovranno percorrere una distanza di 10 km ed effettuare due prove di tiro al poligono. Chi perderà troppo tempo nel prendere la mira o chi azzarderà lo shooting sentirà presto il fiato dei suoi avversari sul collo.
Presto sapremo chi sarà il nuovo campione del mondo Sprint 2020.
 
INFORMAZIONI SULLE GARE
Sprint maschile
SCOPRIAMO LO SPRINT
Mentre le donne corrono 7,5 km e gli uomini 10 km nello sprint, non ci sono differenze tra la gara femminile e maschile. Il tempo totale di cui un atleta ha bisogno per la distanza totale e due prove di tiro, (la prima in posizione a terra, la seconda in piedi) è decisivo. Gli errori di tiro vengono puniti con un giro di penalità di 150 m per errore. Gli atleti partono ad intervalli di 30 secondi, ma in determinate circostanze, la giuria può stabilire intervalli di tempo più lunghi o più brevi.
Vince l'atleta con il tempo più veloce al traguardo, il che significa, che qualsiasi numero di partenza può essere il vincitore.
Leggi di piùLeggi di meno
Panoramica