Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

16.02.2020 - Domenica due gare all´Arena Alto Adige

Oggi ad Anterselva, ai Campionati del mondo di biathlon, si raddoppia. Infatti, per la prima volta in questa rassegna iridata, verranno assegnati nella stessa giornata ben due medaglie d´oro, entrambe nell´inseguimento.

Le donne si contenderanno il titolo dalle ore 13, la partenza della gara maschile è invece fissata alle ore 15.15.

La prima atleta a partire nell´inseguimento femminile è la campionessa del mondo della sprint Marte Olsbu Røiseland. La 29enne norvegese ha festeggiato venerdi, proprio ad Anterselva nella sua località preferita, la sua prima medaglia d´oro in una prova individuale. Røiseland partirà con sette secondi di vantaggio sulla statunitense Susan Dunklee e 21 sulla ceca Lucie Charvatova, le due grandi sorprese della sprint.

La tedesca Denise Herrmann, la più veloce sugli sci, partirà dalla quinta posizione, con 31 secondi di distacco. Alle sue spalle, pronte ad attaccare le due azzurre, Lisa Vittozzi (+38 secondi) e Dorothea Wierer (+39), l´attuale leader della Coppa del mondo generale. La norvegese Tiril Eckhoff, che invece comanda la Coppa dell´inseguimento e perciò partirà con il pettorale rosso, ha già oltre due minuti di ritardo, avendo fallito la sprint, chiusa al 59° posto con ben quattro errori al poligono (due a terra e due in pedi).


Tutti a caccia di Loginov

Nella gara maschile, che si disputa sui 12,5 km, è caccia aperta al nuovo campione del mondo della sprint, Alexander Loginov. I suoi più agguerriti concorrenti saranno i francesi Quentin Fillon Maillet e Martin Fourcade, che partiranno con 7 e rispettivamente 20 secondi di ritardo sul russo. Fillon Maillet guida attualmente la classifica della Coppa di disciplina, proprio davanti al suo compagno di squadra.

Attenzione però anche ai fratelli Bø, che nella sprint hanno mancato di pochissimo il podio. Johannes Thingnes Bø ha vinto in Coppa del mondo le prime due pursuit, a Hochfilzen ed Annecy-Le Grand Bornand, poi ha saltato Ruhpolding, dove si è imposto Martin Fourcade. Il miglior azzurro dopo la sprint di sabato è il beniamino locale Lukas Hofer, in gara con il pettorale 21, a 1,22 minuti da Loginov. Glia altri due azzurri al via sono Thomas Bormilini (41°./+1.59) e Dominik Windisch (48°/+2.11).

Domani, lunedi invece ci sarà ad Anterselva a prima giornata di riposo di questi Mondiali. Le gare proseguiranno poi martedi con l´individuale femminile.
 
Potrebbe interessarti anche