Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

16.02.2020 - Il francese Jacquelin sorprende il favorito Bø

La prima settimana di gara ai Campionati del mondo di biathlon ad Anterselva si è conclusa domenica con una grossa sorpresa

16.02.2020 - Il francese Jacquelin sorprende il favorito Bø
L´outsider Emilien Jacquelin si è imposto nella gara d´inseguimento allo sprint sul favorito Johannes Thingnes Bø. Per il 24enne francese è la prima vittoria in assoluto, proprio nella rassegna iridata.

Di certo in questo Mondiale non mancano le sorprese. Oggi pochi avrebbero puntato su Jacquelin, anche se sabato nella sprint ha già fatto vedere la sua classe, chiudendo la gara al 6° posto. Questo pomeriggio si è poi superato, disputando una perfetta gara al poligono, dove ha colpito tutti e venti i bersagli. Ma la vera sorpresa l´ha fornita poi nell´ultimo giro, corso assieme al leader della classifica di Coppa del mondo Johannes Thingnes Bø. Giro molto tattico, vinto a sorpresa dal francese, che non ha più permesso al grande favorito norvegese di superarlo.


Altro podio per Loginov

Mentre per Jacquelin è la prima medaglia individuale in una grande competizione internazionale, per Bø è il primo podio in questo Campionato del mondo ad Anterselva. Nella sprint ha solo sfiorato la medaglia, chiudendo al gara al 4° posto finale. Oggi è toccato a Martin Fourcade chiudere con la medaglia di legno, due giri di penalizzazione e dopo aver perso a lotta per il bronzo contro il russo Alexander Loginov. Il campione iridato della sprint ha cosi portato la casa la sua seconda medaglia mondiale.

Miglior azzurro in gara, come già nella sprint, Lukas Hofer. Il beniamino di casa non è però andato oltre il 20esimo posto, mancando ben quatttro bersagli al tiro. Per gli altri due italiani in gara, Thomas Bormolini (45esimo) e Dominik Windisch (51esimo), prova da dimenticare specialmente al poligono, dove hanno sbagliato 4 e rispettivamente 7 bersagli.



Risultati Campionati del mondo Anterselva, inseguimento maschile (domenica 16 febbraio 2020)

1. Emilien Jacquelin (FRA) 25.37,4 (0)
2. Johannes Thingnes Boe (NOR) +0,1 (2)
3. Alexander Loginov (RUS) +8,7 (1)
4. Martin Fourcade (FRA) +34,6 (2)
5. Arnd Pfeiffer (GER) +50,9 (1)
6. Tarjei Boe (NOR) +1.03,4 (2)
7. Quentin Fillon Maillet (FRA) +1.22,6 (6)
8. Simon Desthieux (FRA) +1.30,0 (1)
9. Felix Leitner (AUT) +1.31,4 (2)
10. Vetle Sjaastad Christiansen (NOR) +1.39,6 (1)

20. Lukas Hofer (ITA) + 2.27,6 (4)
41. Thomas Bormolini (ITA) +3.41,6 (4)
54. Dominik Windisch (ITA) +5.00,6 (7)



Le voci della gara:

Emilien Jacquelin, Francia, vincitore: „È stata una gara molto emozionante fino all’ultimo secondo. Poter festeggiare la mia prima vittoria in carriera proprio ai Mondiali è qualcosa di incredibile. Spero di potermi confermare anche nelle prossime gare.”

Johannes Thingnes Bø, Norvegia, secondo posto: “Nel finale mi è mancata un po' la lucidità. Ma sono comunque molto soddisfatto della medaglia d’argento. Ora posso riposarmi per un giorno, questo mi aiuta sia mentalmente che fisicamente. Voglio competere anche nelle prossime gare per il podio.”

Alexander Loginov, Russia, terzo posto: „Tutto è andato come previsto. Sono molto contento di aver vinto nuovamente una medaglia. Sono in un buon momento. La critica degli ultimi giorni non mi ha dato fastidio, io cerco di concentrarmi da gara a gara.”
 
Potrebbe interessarti anche