Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
20.02.2020 - La staffetta mista singola rimane alla Norvegia

20.02.2020 - La staffetta mista singola rimane alla Norvegia

Giovedi pomeriggio i Campionati del mondo di biathlon sono proseguiti ad Anterselva con la spettacolare staffetta mista singola.

La Norvegia si è confermata campione del mondo, relegando la Germania all´argento e la Francia al bronzo. Gli azzurri deludono al poligono e si devono accontentare della 9° posizione.

Questa nuova disciplina è stata inserita appena l´anno scorso ad Östersund nel programma mondiale e come dodici mesi fa, anche quest´anno la vittoria e andata ai norvegesi Marte Olsbu Røiseland e Johannes Thingnes Bø. Entrambi si erano anche imposti nella prima giornata dei Mondiali nella tradizionale staffetta mista. I due scandinavi sono le grandi stelle di questa rassegna iridata, Bø oggi ha vinto la sua quarta medaglia ad Anterselva, la Røiseland addirittura la quinta in cinque gare disputate.


La Germania contende l´oro alla Norvegia

La Norvegia però in questa gara ha dovuto faticare più del previsto e l´ha deciso appena all´ultima serie di tiri, sfruttando un errore del tedesco Erik Lesser. I germanici chiudono cosi, grazie anche all´ottima gara di Franziska Preuss, la staffetta al secondo posto, prendendosi il terzo argento a questi Mondiali, davanti ad oltre 20.000 tifosi presenti all´Arena Alto Adige.

Al terzo posto si è classificata la Francia del campione del mondo dell´Inseguimento Emilien Jacquelin e di Anais Bescond. La coppia tansalpina hanno sbagliato solo quattro bersagli, staccando di 6 secondi la Svezia, quarta e di 12 secondi la Svizzera, quinta.


Wierer e Hofer con troppi errori al tiro

Giornata non fortunata per l'Italia, che ha schierato la campionessa Dorothea Wierer e Lukas Hofer. L'altoatesina ha patito fortemente il pettorale alto (il 13), che l'ha costretta a restare nel gruppo di centro senza grandi possibilità di sorpasso. I primi due poligoni non le hanno sorriso (cinque errori), poi Hofer ha tentato la rimonta riuscendo a risalire fino all'11° posto. Una rimontache l´azzurra per poco non stava completando grazie anche ad una prova sugli sci superlativa: il sogno è però svanito nell'ultima serie di tiro della Wierer costretta al giro di penalità. Il nono posto finale lascia un po' di rammarico, ma nel weekend gli azzurri sono pronti a regalare nuove emozioni.



Risultati staffetta singola mista - Campionati dle mondo Anterselva (venerdi 20 febbraio 2020)

1. Norvegia (Marte Olsbu Roeiseland/Johannes Thingnes Boe) 34.19,9 (0+6)
2. Germania (Franziska Preuss/Erik Lesser) +17,6 (0+5)
3. Francia (Anais Bescond/Emilien Jacquelin) +29,8 (0+4)
4. Svezia (Hanna Oeberg/Sebastian Samuelsson) +35,2 (0+7)
5. Svizzera (Lena Haecki/Benjamin Weger) +40,6 (0+9)
6. Austria (Lisa Theresa Hauser/Simon Eder) +54,5 (0+4)
7. Russia (Larissa Kuklina/Matvey Eliseev) +1.00,5 (0+6)
8. Canada (Emma Lunder/Vhristian Gow) +1.03,4 (0+7)
9. Italia (Dorothea Wierer/Lukas Hofer) +1.15,3 (1+13)
10. Ucarina (Anastasiya Merkushyna/Dmytro Pidruchnyi) +1.27,2 (0+8)



Le voci della gara:

Johannes Thingnes Bø, Norvegia, vincitore: „Siamo contentissimi. Per me è la quarta medaglia, per Marte addirittura la quinta. Oggi abbiamo confermato il nostro ottimo momento, speriamo che anche nei prossimi giorni possiamo ripeterci.”

Erik Lesser, Germania, secondo posto: “Per me è una medaglia molto speciale. Ho avuto tanti problemi negli ultimi anni, ora però ho ritrovato la mia miglior condizione. È stata una gara molto combattuta, soprattutto Franziska era perfetta. Siamo molto felici.”

Anais Bescond, Francia, terzo posto: „La staffetta mista è una disciplina molto interessante. Non sei da solo, ma in due, questo è ancora più emozionante. Abbiamo commesso pochissimi errori, vincere una medaglia di bronzo ai Mondiali di Anterselva, davanti ad un pubblico del genere, è bellissimo.”
 
Potrebbe interessarti anche