22.01.2023 - I norvegesi dominano l’ultima prova di Anterselva

22.01.2023 - I norvegesi dominano l’ultima prova di Anterselva

La Norvegia si è aggiudicata domenica, in occasione dell’ultima gara di biathlon nella Coppa del mondo di Anterselva, la staffetta 4x7,5 km maschile.

22.01.2023 - I norvegesi dominano l’ultima prova di Anterselva
Sturla Holm Laegreid, Tarjei e Johannes Thingnes Bø e Vetle Sjaastad Christiansen si sono imposti nettamente, con quasi un minuto di vantaggio, su Francia e Germania, mentre l’Italia, con il beniamino locale, Patrick Braunhofer ha conquistato il quinto posto.

Già prima dell’ultima gara nell’Arena Alto Adige i pronostici erano tutti per la Norvegia. Gli scandinavi hanno poi anche confermato alla grande il loro ruolo da favorita. Il quartetto norvegese con Laegreid, i fratelli Bø e l’ultimo frazionista Christiansen ha dominato la gara fin dall’inizio, sbagliando solo sei bersagli al poligono. Per la Norvegia è il quarto successo stagionale in Coppa in altrettante uscite, dopo le vittorie ottenute a Kontiolahti, Hochfilzen e Ruhpolding.

Sugli sci sono pochissime le nazioni che possono contrastare la Norvegia. Si è visto anche nel finale, con gli scandinavi che hanno vinto con un larghissimo vantaggio di 59 secondi sulla Francia. La terza Germania era addirittura indietro di 2.14 minuti. Quarto posto invece per gli atleti svedesi.

Italia chiude al quinto posto


Buona anche la prestazione degli azzurri. Patrick Braunhofer di Ridanna ha terminato la prima frazione al 14° posto, poi gli ottimi Tommaso Giacomel e Didier Bionaz sono risalti al quarto. Anche l’ultimo frazionista Elia Zeni ha corso e tirato bene, chiudendo la gara in quinta posizione.

Ora il circuito del biathlon si ferma per oltre due settimane. Archiviata questa Coppa del Mondo di Anterselva con più di 50.000 spettatori, i miglior biatleti si preparano per i Mondiali di Oberhof, che verranno inaugurati l’8 febbraio.

Coppa del mondo biathlon Anterselva

Staffetta maschile 4x7,5 km

1. Norvegia (Sturla Holm Laegreid, Tarjei Boe, Johannes Thingnes Boe, Vetle Sjaastad Christiansen) 1:11:50 (0+6)
2. Francia (Antonin Guiginnat, Fabien Claude, Emilien Jacquelin, Quentin Fillon Maillet) +59.0 (0+6)
3. Germania (David Zobel, Johannes Kuehn, Benedikt Doll, Roman Rees) +2:17.5 (1+11)
4. Svezia (Jesper Nelin, Peppe Femling, Martin Ponsiluoma, Sebastian Samuelsson) +2:38.7 (1+13)
5. Italien (Patrick Braunhofer, Tommaso Giacomel, Didier Bionaz, Elia Zeni) +2:47.3 (0+7)
6. Repubblica Ceca (Michal Krcmar, Tomas Mikyska, Adam Vaclavik, Jakub Stvrtecky) +2:51.5 (0+10)
7. Svizzera (Sebastian Stalder, Serafin Wiestner, Niklas Hartweg, Jeremy Finello) +2:55.7 (1+13)
8. Ucraina (Artem Pryma, Denys Nasyko, Bogdan Tsymbal, Anton Dudchenko) +3:52.8 (0+8)
9. Finlandia (Tuomas Harjula, Jaakko Ranta, Tero Seppala, Olli Hiidensalo) +4:03.1 (3+8)
10. Slovenia (Alex Cisar, Miha Dovzan, Rok Trsan, Anton Vidmar) +4:27.9 (1+11)
 
22.01.2023 - I norvegesi dominano l’ultima prova di Anterselva
22.01.2023 - I norvegesi dominano l’ultima prova di Anterselva
22.01.2023 - I norvegesi dominano l’ultima prova di Anterselva
Potrebbe interessarti anche
16.01.2023 - Il futuro dei battipista
PRINOTH, leader mondiale nella produzione di battipista, da molti anni supporta con successo Anterselva, la localitá altoatesina che da anni oramai ospita eventi di biathlon di livello mondiale.