Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
30.01.2020 - Il Campionato del mondo di biathlon torna ad Anterselva

30.01.2020 - Il Campionato del mondo di biathlon torna ad Anterselva

È tutto pronto per il più grande evento italiano di sport invernali: tra neanche due settimane verranno inaugurati ufficialmente nella Medal Plaza di Anterselva di Mezzo, con una grande cerimonia di apertura, i Campionati del mondo di biathlon 2020. Dal 12 al 23 febbraio i migliori specialisti del mondo si contenderanno le medaglie iridate. In nove giornate di gare si assegnano ad Anterselva ben 12 titoli mondiali - „Antersela 2020 - Passion is ours“.


La manifestazione è stata presentata oggi ai media, nella Serra del Parkhotel Laurin a Bolzano, dal Presidente del Comitato Organizzatore Lorenz Leitgeb e dalla Segretaria Generale Erika Pallhuber. Presenti numerosi ospiti d´onore, come il Presidente della Giunta Provinciale ed Assessore allo Sport Arno Kompatscher, il Direttore Generale dell´IDM Erwin Hinteregger, il Vice-Presidente del CONI altoatesino Marco Bolzonello ed il Presidente della FISI locale Markus Ortler.


Anterselva ospita per la sesta volta i Mondiali


I Campionati del mondo di biathlon tornano, dopo le edizioni ospitate nel 1975, 1976, 1983, 1995 e 2007, per la sesta volta in Alto Adige. “Siamo pronti per questo grandissimo evento, siamo intervenuti sulle nostre strutture ed ora abbiamo veramente uno stadio funzionale e moderno” dice Leitgeb. Infatti sono stati costruiti una nuova sala stampa, il Paul Zingerle Media Center, il parcheggio per le TV e le squadre e tutta la struttura è stata dotata di una tecnica all´avanguardia, che permette di usarla praticamente tutto l´anno, anche per gli allenamenti. Inoltre sono stati ampliati le tribune ed i servizi sanitari ed è stato rinnovato il poligono. „L´Arena Alto Adige oggi è sicuramente tra i migliori cinque impianti del mondo”, afferma convinto Leitgeb.

Ai Campionati del mondo partecipano 350 atlete ed atleti in rappresentanza di 40 diverse nazioni. Tra gli iscritti troviamo anche sei altoatesini, quasi tutti con ambizioni di medaglia: Dorothea Wierer, Federica Sanfilippo, Alexia Runggaldier e Irene Lardschneider gareggeranno nelle competizioni femminili, Lukas Hofer e Dominik Windisch in quelle maschili. Leitgeb ed i suoi 1500 collaboratori si aspettano nei nove giorni di gara oltre 150.000 spettatori. La rassegna iridata è anche un grande evento mediatico e verrà ripresa da 54 telecamere. Sono previste oltre 200 ore di trasmissioni in diretta con 17 emittenti nazionali collegate e 130 milioni di telespettatori a casa. I giornalisti accreditati sono 350. Anche i media locali puntano forte sui Campionati del mondo: la RAI Alto Adige andrà in onda ogni sera dallo studio di Anterselva ed il giornalino dei Mondiali „Biathlon News“ quest´anno verrà allegato per la prima volta al quotidiano Dolomiten.

Il Presidente del Consiglio provinciale Arno Kompatscher è convinto, che i Mondiali saranno un grandissimo successo. “Il fatto che la rassegna iridata torni per la sesta volta ad Anterselva, dimostra quanto sia stato apprezzato in tutti questi anni il lavoro fatto del Comitato Organizzatore. È il frutto di quasi mezzo secolo di Coppe del mondo organizzate. Anche la struttura in tutto questo tempo è cresciuta con l´organizzazione. La professionalità del Comitato e dei numerosissimi volontari è oramai riconosciuta in tutto il mondo. Ci invidiano per questo e perciò vorrei dire grazie a tutti quelli che hanno riportato il Mondiale in Alto Adige e a tutti quelli che ci danno una mano. Grazie a loro l´Alto Adige continuerà a rimanere una regione, capace di organizzare numerosi eventi internazionali e a creare campioni di assoluto valore” conclude Kompatscher.


Südtirol Home Anterselva


Assieme alla Provincia e con l´imput dell´IDM Alto Adige quest´anno è stata realizzata per la prima volta, accanto alla Medal Plaza, la „Südtirol Home Anterselva“
“Lo sport è pura emozione e lo si può percepire soprattutto in un evento come questo Campionato del mondo” afferma il Direttore dell´IDM Erwin Hinteregger. “Anche l’Alto Adige è pura emozione. E questo è proprio quello che vogliamo trasmettere con il marchio ombrello. Anche il marchio infatti deve suscitare nei nostri clienti emozioni positive e forti. Il marchio deve ricreare un’esperienza. Ma in che modo possiamo farlo? Realizzando un palcoscenico, una piattaforma in cui le molteplici qualità e caratteristiche altoatesine possono essere sperimentate fisicamente ed emotivamente. Tutto ciò che rende l’Alto Adige quello che è e di cui noi altoatesini siamo fieri, tutto questo deve essere tangibile su questo palco, in maniera tale che il cliente possa sentire e vivere il marchio e sviluppando così anche un legame emotivo.”


Grande festa ad Anterselva

Nel Biathlon Village, sulla Medal Plaza, le associazioni locali offriranno agli appassionati ogni sera un interessante programma di contorno, con musica live e party. Anterselva non è solo nota per l´ottima organizzazione, ma anche per l´incredibile atmosfera che si respira prima, durante e dopo le gare. Nello stadio e nei tendoni si esibiranno inoltre noti artisti, che proporranno musica per tutti i gusti. Sarà una grande festa. E per sottolineare l´importanza di questo appuntamento, le Poste Italiane emetteranno il giorno dell´inaugurazione un francobollo dedicato ai Mondiali. Dopo i Campionati del mondo gli organizzatori non si potranno però riposare, perché dovranno già pensare al prossimo grande evento, i Giochi Olimpici Invernali di Cortina e Milano del 2026. Anche fra sei anni le gare di biathlon verranno disputate ad Anterselva.

 
30.01.2020 - Il Campionato del mondo di biathlon torna ad Anterselva
30.01.2020 - Il Campionato del mondo di biathlon torna ad Anterselva
Potrebbe interessarti anche